IMPORTANT MESSAGE:
Due to the current restrictions announced by the Bulgarian government related to COVID 19, our tours will not operate until 13.4.2020
chernitsata na levskiRE
pametnik_na_ivan_vazov_(8)RE
grob_na_ivan_vazov_1
kushta-muzei-iv-vazov_1130x636_crop_8cd741bbb4
chitalniata2
минерална чешма горна баняRE
рилска теснолинейкаRE

LUOGHI DA VISITARE A SOFIA – DOVE ANDARE NELLA CAPITALE BULGARA

Albero secolare "Gelso di Levski" - Sofia

Il "gelso di Levski" è un albero secolare della specie Morus alba (gelso bianco). Ha indicazioni che è una specie protetta ed è l'albero più antico della capitale. Lo storico gelso si trova un centinaio di passi a est del bagno centrale di Sofia, in via Iskar 2. Il luogo e l'albero stesso sono significativi per l'Apostolo – Vasil Levski. In questo luogo si trovava la locanda di Hadji Mano, che è tra i guardiani della libertà della Bulgaria e alleato del diacono Levski. Secondo la leggenda, quando Levski arrivò a Sofia, soggiornò nella sua locanda e legò il suo cavallo a questo gelso. La fedeltà della leggenda è supportata dalle note dello stesso Vasil Levski, in cui cita il suo soggiorno nella locanda di Manov. Le opinioni sull'età dell'albero sono diverse: da 220 anni a oltre 600 anni.

Monumento tombale di Ivan Vazov – Sofia

Ivan Vazov (1850-1921) è stato uno scrittore bulgaro chiamato "il patriarca della letteratura bulgara" per alcuni dei suoi eccellenti lavori. Il monumento al poeta nazionale si trova dietro la chiesa di Santa Sofia, dove Vazov desiderava essere sepolto. La pietra è stata portata dal Monte Vitosha ed è diventata parte del monumento nel 1956.
La casa dove visse e morì lo scrittore è stata trasformata in una casa-museo "Ivan Vazov" ed è aperta ai visitatori. Puoi esplorarlo all'angolo di G.S. Rakovski Str. e IV. Vazov
Str.

Sala Lettura – Sofia

La sala lettura è il nuovo info point di Sofia, una moderna sala lettura cittadina e uno dei posti preferiti nel Giardino della Città [Gradska gradina]!
Dopo molti anni di sospensione, il padiglione di vetro abbandonato nel vicolo dietro le fontane è stato finalmente riparato e rinnovato e dal 29 luglio 2015 ha ufficialmente accolto i cittadini e i turisti nella capitale bulgara. Il progetto per la SALA DI LETTURA è stato realizzato nella sua forma attuale dall'Associazione per le Sale di Lettura Urbane insieme all'Impresa Comunale "Turismo" del Comune di Sofia, molti partner e cittadini - contributori.
L'obiettivo principale della SALA DI LETTURA è la creazione di una nuova e moderna sala di lettura pubblica nel centro di Sofia, che sarà un ambiente pubblico attraente per la lettura e lo scambio di libri. Un luogo accogliente per ispirare ogni giorno l'amore per i libri nell'ambiente urbano. Con i suoi oltre 1000 collaboratori la sala di lettura è già diventata la casa di molti libri preferiti.

Fontana minerale "Le 4 cannelle" – Sofia

La fontana con acqua minerale si trova nella parte orientale del distretto Gorna Banya della capitale. La sorgente minerale di Gorna Banya è nota fin dai tempi dei Traci, e le acque sono caratterizzate da minerali leggermente disciolti, con composizione e proprietà fisico-chimiche stabili; limpido, incolore, inodore, dal sapore gradevole che non risente dei cambiamenti durante le quattro stagioni.
Sofia è ricca di sorgenti minerali: 35 depositi separati di acqua minerale con 75 sorgenti d'acqua in città.

La mostra di una locomotiva a vapore – Sofia

La locomotiva a vapore si trova accanto all'edificio della stazione ferroviaria centrale - Sofia. La locomotiva è stata prodotta nel 1900 dalla tedesca Maffei D con il numero 2133/C-N2T/. Fa parte della collezione museale delle BDZ (Ferrovie Nazionali Bulgare) ed è il secondo tipo della serie 47, prodotta in serie tra il 1898 e il 1921 e consegnata nuova dalla fabbrica di Monaco.
E mentre sei vicino alla stazione, dovresti assolutamente entrare nell'atrio e trovare il punto successivo nell'elenco.

La ferrovia a scartamento ridotto Rila – Sofia

L'esposizione museale si trova nell'atrio della Stazione Ferroviaria Centrale - Sofia. È stato aperto nel 2002, dedicato al 135° anniversario dell'istituzione delle comunicazioni ferroviarie in Bulgaria. Il treno a scartamento ridotto è composto da una locomotiva a scartamento ridotto Henschel - Cassel e da un'autovettura. Hanno servito la principale linea ferroviaria bulgara a scartamento ridotto Radomir - la valle del fiume Struma - Valovishta, nonché sui rami Dupnitsa - Bobov dol, Kocherinovo (Struma) - Monastero di Rila, Gen. Todorov - Petrich.

Se vuoi partecipare ai nostri tour guidati della città di Sofia, puoi prenotare facilmente qui: https://www.citytour.bg/it/tours/79-sofia-guided-walking-city-tour